Ma il mare è sempre più blu: altri 2 Comuni della Terra Aurunca vincono la Bandiera Blu.

Le Bandiere Blu quest'anno sono state assegnate a 416 tra porti e spiagge italiane. Per la prima volta i Comuni di Fondi e Minturno, in provincia di Latina, hanno conquistato l'ambita Bandiera, riconoscimento internazionale che la Foundation for Environmental Education (Fee) assegna alle località turistiche, che rispettano determinati criteri riguardanti la gestione sostenibile del territorio. Le due nuove località vanno ad aggiungersi alle ulteriori 9 già presenti nel Lazio tra cui Sperlonga, Gaeta e l'isola di Ventotene, insieme alle quali costituiscono buona parte del territorio che anticamente veniva chiamato Terra Aurunca.

Bandiera Blu 2021

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 “Anno europeo dell’Ambiente”, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’Onu: Unep (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e Unwto (Organizzazione Mondiale del Turismo).

gaeta vista dalla spiaggia di Minturno Scauri nello scatto di Valter Creo

Una vittoria storica dei due comuni del Basso Lazio, che hanno dimostrato di avere oltre 30 requisiti, racchiusi in quattro voci principali: educazione ambientale ed informazione, qualità delle acque, gestione ambientale, servizi e sicurezza. Emozionatissimi il Sindaco sindaco di Fondi, Beniamino Maschietto e quello di Minturno Gerardo Stefanelli, che sui suoi social  dichiara ""Il cielo è blu sopra Minturno!".

Golfo di Gaeta foto di Fausto Forcina

"Una vittoria importante -  come dichiara Lisa Tibaldi Grassi - che testimonia un impegno ed un'attenzione all'ambiente condiviso tra diverse località dello stesso territorio. Una visione collettiva di ecosostenibilità che può portare solo benefici in termini di qualità della vita, di sostenibilità, ma anche di sviluppo economico. Per noi di Lisa Tibaldi Terra Mia, il luxury brand di accessori moda artigianali ed ecosostenibili, la promozione del territorio quale risorsa da valorizzare e da tutelare è alla base della nostra filosofia."
Non è un caso che la nuova linea di Foulard del brand sud pontino sia dedicata proprio alla Vita marina del Golfo di Gaeta,(vedi il nostro precedente articolo) nelle cui acque si affacciano la maggior parte dei Comuni insigniti dal prestigioso riconoscimento.
Il mare è da sempre un grande patrimonio dal punto di vista sia storico che ambientale, una risorsa primaria, che va salvaguardata.  La varietà di specie  presenti nelle acque del golfo di Gaeta è di per sé una ricchezza: nella "Riviera di Ulisse" infatti, da Minturno a Sperlonga, la costa presenta habitat così diversi, (spiagge sabbiose si alternano a falesie e promontori rocciosi ricchi di grotte) da permettere a una variegata  flora e fauna di proliferare, dentro e fuori dall'acqua.
Lisa Tibaldi Terra Mia blog news notizie Ma il mare è sempre più blu: altre località della Terra Aurunca vincono la bandiera Blu
Una costa, quella della Terra Aurunca, che riserva sorprese ed emozioni per chi sa coglierne la bellezza con cura e rispetto. 
Guardare e non toccare!
 

#Amolamiaterra

ed anche il mio mare!

 


 

lascia un commento